Integratori alimentari naturali a sostegno della tua salute!

IL TUO CARRELLO


Prezzo
Qtà

TOTALE

€0,00 Aggiorna il carrello

Prezzo escluso le spese di spedizione


Per procedere devi leggere ed accettare le Condizioni Generali di vendita


CALCOLA LE SPESE DI SPEDIZIONE

Aminoacidi, i migliori alleati per chi pratica sport!

Principio Attivo

Gli aminoacidi sono dei composti organici che generano le proteine. Lavorano nel nostro corpo distribuendosi nei tessuti dell’organismo: una volta arrivati nello stomaco, infatti, gli aminoacidi si dividono e vengono immagazzinati nei muscoli, nelle unghie, nei capelli e nella pelle.
Il loro compito è il rinnovamento cellulare e la ricostruzione biochimica dei tessuti, ma non è da sottovalutare anche il loro ruolo nella produzione di energia nell'organismo.

Esistono due tipo di aminoacidi, quelli non essenziali (12) e quelli essenziali (8): gli ultimi sono quelli che servono maggiormente al nostro corpo, e vengono assimilati nell'organismo tramite cibo. È l’unico modo per ottenerli, dato che il corpo non riesce a produrli. Tra gli aminoacidi essenziali troviamo la fenilalanina, il triptofano, la leucina, la lisina, l’isoleucina, la metionina, la treonina e la valina.

Queste proteine sono popolari nel mondo dello sport agonistico e sopratutto nel body building, dato che contribuiscono a formare la massa muscolare e a mantenerla sana. 

 

Alimenti in cui si trovano

aminoacidi alimenti cibo

Gli alimenti che contengono gli aminoacidi possono essere sia di origine vegetale che animale:

  • Le carni rosse e bianche, fonti di metionina, leucina e valina.
  • Latte e derivati, fonti di leucina, lisina, triptofano e fenilalanina.
  • Il pesce, fonte di valina e fenilalanina.
  • Le lenticchie e i fagioli, fonti di leucina, valina e lisina.
  • Le uova, fonti di treonina, metionina, leucina e fenilalanina.
  • La soia, che fornisce isoleucina, valina e fenilalanina.
  • La frutta secca come mandorle e anacardi che contengono leucina.
  • L’alga spirulina, fonte di triptofano.

È bene ricordare che l’unico modo per assimilare gli aminoacidi è attraverso il cibo, quindi è bene seguire una dieta equilibrata per poterli correttamente integrare nel proprio corpo. Inoltre è possibile, in alternativa agli alimenti di origine animale o come plus, acquisire aminoacidi attraverso integratori naturali. In questo modo verrà assimilata una concentrazione maggiore del principio attivo.

 

Carenza di aminoacidi e come risolvere

carenza aminoacidi integrazione

La carenza di aminoacidi si ripercuote soprattutto nei muscoli. Oltre ad una generale fragilità di unghie e capelli, è infatti l’apparato muscolare a risentirne di più: perdita di tono muscolare, stanchezza e difficoltà nell'affrontare sforzi fisici sono alcuni dei sintomi più comuni. Una mancanza di aminoacidi nel corpo non è grave, ma in ambito sportivo o agonistico può causare problemi come per esempio distorsioni, stiramenti, crampi e la mancanza di energia necessaria per compiere sforzi e attività fisiche importanti. In questi casi particolari è bene farsi seguire da un medico sportivo per poter creare una dieta personalizzata e per poter ricevere i migliori consigli per assimilare al meglio le proteine.

Il consumo di alimenti di aminoacidi va infatti effettuato con determinati criteri: per esempio la valina e la isoleucina, che forniscono energia ai muscoli, andrebbero assimilati prima dell’attività fisica. Oppure la leucina, che se ingerita tramite alimenti dopo uno sforzo fisico, aiuta a recuperare in fretta mantenendo in salute il muscolo. Tutte queste varianti devono necessariamente essere adattate al proprio fisico, in modo tale da poter correttamente assimilare le proteine nell'organismo: è bene evitare quindi soluzioni e diete “fai da te”, ma affidarsi ad un professionista della nutrizione per avere maggiori risultati.


Lascia un Commento